Dati ambientali

La variazione negli anni rendicontati del numero di punti vendita riflette l’andamento del mercato delle concessioni e l’aggiudicazione delle gare d’appalto.

 

Consumi energetici indiretti – Food & Beverage Europa *

(Perimetro: Austria, Belgio, Spagna e Italia)

vedi testo correlato

   Unità  2011  2010  2009 
Numero punti vendita  n.  620  675  569 
Variazione dei punti vendita  (8%)  23%  6% 
Energia Indiretta  MWh  238.039  232.968  230.433 
Variazione annua dei consumi  2%  1%  (3%) 
* Il dato è stimato e comprende i consumi dei punti vendita e degli headquarter di Austria, Belgio, Spagna e Italia. Nei consumi energetici dell’Italia non sono inclusi i consumi dei due centri di distribuzione e dei locali gestiti in franchising

 

Consumi energetici diretti – Food & Beverage – Italia *

vedi testo correlato

   Unità  2011  2010  2009 
Numero punti vendita  n.  488  507  424 
Variazione dei punti vendita  (4%)  20%  0% 
Metano o gas naturale  m3  400.000  400.000  400.000 
Variazione annua dei consumi  0%  0%  0% 
Gasolio  Litri  2.313.606  2.381.394  2.269.714 
Variazione annua dei consumi  (3%)  5%  (2%) 
GPL e altro  kg  53.404  41.554  52.189 
Variazione annua dei consumi  29%  (20%)  1% 
* Il dato è stimato e comprende i consumi dei punti vendita e dell’headquarter Italia. Non sono inclusi i consumi dei locali gestiti in franchising

 

Consumi di acqua – Food & Beverage – Europa *

(Perimetro: Austria, Belgio, Italia e Spagna)

vedi testo correlato

   Unità  2011  2010**
2009 
Numero punti vendita  n.  620  675  569 
Variazione dei punti vendita  (8%)  19%  6% 
Acqua  m3  2.996.908  3.114.017  3.232.372 
Variazione dei consumi di acqua  (4%)  (4%)  (2%) 
* Il dato è stimato e comprende i consumi dei punti vendita e degli headquarter di Austria, Belgio, Spagna e Italia. Nei consumi idrici dell’Italia non sono inclusi i consumi dei locali gestiti in franchising ** Errata corrige: i dati relativi al 2010 sono stati aggiornati secondo rettifiche posteriori alla diffusione del Rapporto di Sostenibilità 2010

 

Rifiuti – Food & Beverage – Italia *

vedi testo correlato

   Unità  2011  2010***
2009 
Numero punti vendita  n.  598  604  527 
Variazione dei punti vendita  (1%)  15%  (2%) 
Rifiuti non pericolosi  ton.  45.586  42.491  42.090 
Variazione produzione rifiuti non pericolosi  7%  1%  (23%) 
Rifiuti pericolosi **  ton.  220,41  5,77  0,99 
Variazione produzione rifiuti pericolosi  %  3.720%  483%  (24%) 
* Il dato è stimato e comprende i locali gestiti direttamente da Autogrill Italia, i locali gestiti in franchising e la sede Italia ** Il ritiro dei rifiuti pericolosi avvienne annualmente. L’aumento dei rifiuti pericolosi nel 2011 risente dei locali Nuova Sidap acquisiti a metà del 2010 *** Errata corrige: i dati relativi al 2010 sono stati aggiornati secondo rettifiche posteriori alla diffusione del Rapporto di sostenibilità 2010

 

Materiali: carta e cartone – Food & Beverage – Italia *

vedi testo correlato

   Unità  2011  2010  2009 
Numero punti vendita  n.  598  604  527 
Variazione dei punti vendita  (1%)  15%  (2%) 
Carta e cartone  ton.  5.242  5.540  4.410 
Variazione carta e cartone  (5%)  26%  (24%) 
* Il dato è stimato e comprende i locali gestiti direttamente da Autogrill Italia, i locali gestiti in franchising e la sede Italia

 

Parco auto settore – Food & Beverage

(Perimetro: Belgio, Francia, Italia, Olanda, Spagna, Svizzera)

vedi testo correlato

Numero auto  CO2
emission level
< 160 g/km 
CO2
emission level
> 160 g/km 
Totale 
2011  322  88%  46  13%  368 
2010  318  83%  67  17%  385