Ascoltare per conoscere, conoscere per valorizzare

vedi tabella correlata

Le organizzazioni contemporanee non sono più caratterizzate da comunicazioni a una sola via, ma piuttosto da conversazioni continue, dinamiche e interconnesse. Definire obiettivi chiari che tengano conto anche delle esigenze e delle sollecitazioni provenienti dai collaboratori costituisce un’importante leva per innovare e coinvolgere.

La comunicazione interna al Gruppo Autogrill si sviluppa attraverso diversi strumenti, a partire da Aconnect, l’intranet di Gruppo, ai roadshow del management sulla rete di vendita sino alle più tradizionali newsletter e bacheche – ma per capire su quali aree di sviluppo focalizzare le ricerche e innescare nuove progettualità, il Gruppo sceglie di rivolgersi direttamente ai propri collaboratori con survery e indagini di employee satisfaction.

L’ascolto rappresenta un’occasione per promuovere e rinforzare le migliori pratiche nella gestione delle risorse umane, per accrescere la coesione e la soddisfazione del lavoro tra i dipendenti al fine di ottimizzare i risultati aziendali.

Cosa accade al riguardo nel Food & Beverage?

vedi tabelle correlate

La centralità delle persone in Autogrill guida una serie di iniziative volte a miglior are il coinvolgimento dei collaboratori. In Spagna, è stata recentemente condotta una survey per valutare dieci aree di interesse, quali: azienda e cultura organizzativa, comunicazione, partecipazione, formazione, stile di leadership e management, team work, motivazione e per la prima volta è stato incluso anche il tema dei rischi psicosociali sul lavoro. La survey, realizzata attraverso una piattaforma web-based, è stata rivolta a tutti i colleghi dell’headquarter e della rete di vendita (circa 1.000 persone). I risultati nel complesso hanno evidenziato un elevato livello di fedeltà all’organizzazione e messo in risalto alcune aree su cui sviluppare delle azioni di miglioramento, come la comunicazione e la gestione dei team.

Cosa accade al riguardo nel Travel Retail?

vedi tabelle correlate

Nel 2011 le due società del settore Travel Retail (WDF e Aldeasa) sono confluite in un unico marchio, World Duty Free Group, e insieme hanno effettuato la rilevazione di employee satisfaction.

Utilizzando il sistema Talk Back – i cui risultati vengono elaborati da una società esterna e resi pubblici a tutti i collaboratori – è stata misurata l’inclinazione a parlare bene dell’azienda (SAY), a continuare a lavorare nell’organizzazione (STAY), l’impegno sul lavoro (STRIVE) ma anche la passione per il lavoro che l’azienda trasmette ai propri collaboratori, il rispetto percepito per le persone e la comunità all’interno dell’azienda e l’importanza della collaborazione tra colleghi.

Per il terzo anno consecutivo la ricerca ha riportato risultati più che positivi (83% Employee Engagement Index), e superiori alla media dei risultati registrati dalle altre organizzazioni operanti nel settore retail (+8% rispetto al benchmark index), segnando un traguardo importante per tutto il Gruppo Autogrill. A valle dell’indagine di clima, che sarà ripetuta anche nei prossimi anni, è stato definito un dettagliato piano di comunicazione per informare tutto il personale sui risultati ottenuti. Inoltre durante il 2012 saranno nominati degli “Engagement Champion” all’interno delle singole direzioni che avranno il compito di tenere vivo l’interesse delle persone e definire delle azioni concrete per migliorare ulteriormente le relazioni con e all’interno del Gruppo.

Risultati dell'analisi di clima in World Duty Free Group  2009  2010  2011 
Employee Engagement Index  79%  85%  83% 
Percentuale di risposta nella popolazione coinvolta  90%  82%  90%